Con l’approvazione del governo del decreto “Destinazione Italia” arrivano novità anche per il comparto dell’editoria.

Per favorire una maggiore diffusione della lettura dei libri cartacei il governo ha deciso di riconoscere una detrazione fiscale del 19% sulle spese sostenute nel corso dell’anno solare per l’acquisto di libri muniti di codice ISBN.

La detrazione è valida fino a un tetto di duemila euro a persona per anno solare e durerà per tre anni, fino al 2016, permettendo a chiunque di detrarre fino a mille euro per i libri in generale e altri mille per i testi scolastici. Il problema però è cosa si intende per libro.

Infatti  la detrazione non è valida per gli e-book e i testi digitali.

letture blackgoogle

Manuale illustrato per il risparmio energetico. Impianto elettrico e gestione efficace degli edifici

 

Amazon Image

 

Efficienza energetica. Gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione. Vademecum Nextville 2013

 

Amazon Image

NO COMMENTS